In ossequio alle nuove direttive sanitarie nazionali, i #MuseiFerrari comunicano la chiusura fino al 3 aprile. 

Per maggiori informazioni, contattare museo@ferrari.com.

All’interno dell’officina perfettamente restaurata dove il padre di Enzo lavorava, è possibile visitare il Museo dei Motori Ferrari, scoprendo i propulsori più sperimentali e ammirando quei meccanismi perfetti, progettati per le vetture da pista e da strada, che tante soddisfazioni hanno regalato alla Ferrari e a tutti i tifosi del Cavallino Rampante.

BIGLIETTI